utenti online

 27 visitatori online

Statistiche

Utenti : 10262
Contenuti : 2820
Link web : 1
Tot. visite contenuti : 2245107
Home Genova fatti e notizie
Genova
Genova 30 gennaio INDYMEDIA MAYDAY! per non spegnere la controinformazione PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 28 Gennaio 2012 22:58

Non spegnere la voce della contro informazione!

LUNEDI’ 30 GENNAIO 2012
Autofinanziamento per pagare le ultime bollette internet del Media Center occupato di via delle Fontane 15. Cercasi smanettoni informatici per ricreare il nodo ligure dello storico progetto internazionale di informazione indipendente. Info: liguria.indymedia[at]gmail.com

ORE 18  – proiezione di “69”
La resistenza allo sgombero dello squat danese Ungdomshuset (Casa della Gioventù). Nikolaj Viborg, 60′, 2008
Tradotto e sottotitolato da liguria independent media center occupato, 2010. Guarda il trailer

A SEGUIRE buffet e serata musicale benefit

ORE 21 -  Gran torneo di briscola a squadre!
Iscriversi entro domenica presso lo spazio sociale dei giustiniani o su giustiniani19[at]canaglie.org

Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Febbraio 2012 21:04
 
Inaugurazione Circolo Comunista Centro Storico, Genova PDF Stampa E-mail
Scritto da Circolo Geymonat   
Sabato 28 Gennaio 2012 22:24
giovedì 2 febbraio 2012
Ora18.30 fino a 21.30
Dove
Vico Dietro Il Coro di San Cosimo 27 (traversa Via San Bernardo, Genova Centro Storico)
Descrizione
"Apriamo uno spazio per fare incontrare tutti quelli che pensano che il sistema in cui viviamo sia marcio e sia necessario lottare per affermare una diversa idea di società..."
Inaugurazione pubblica del Circolo Comunista Centro Storico, PRC Circolo Geymonat. All'interno consultazione libri e riviste, doposcuola popolare (giovedì), biblioteca popolare antifascista, internet, campagna per l'autoriduzione delle bollette dell'acqua (sportello per il movimento acqua pubblica Genova, lunedì e giovedì dalle 17 alle 19) e molto altro. Un nuovo spazio comunista e antifascista in centro storico.
L'inaugurazione sarà accompagnata da un piccolo aperitivo...Non mancate...

 

Inaugurazione Circolo Comunista Centro Storico, Genovagiovedì 2 febbraio 2012
Ora18.30 fino a 21.30
Dove:
Vico Dietro Il Coro di San Cosimo 27 (traversa Via San Bernardo, Genova Centro Storico)
Descrizione
"Apriamo uno spazio per fare incontrare tutti quelli che pensano che il sistema in cui viviamo sia marcio e sia necessario lottare per affermare una diversa idea di società..."
Inaugurazione pubblica del Circolo Comunista Centro Storico, PRC Circolo Geymonat. All'interno consultazione libri e riviste, doposcuola popolare (giovedì), biblioteca popolare antifascista, internet, campagna per l'autoriduzione delle bollette dell'acqua (sportello per il movimento acqua pubblica Genova, lunedì e giovedì dalle 17 alle 19) e molto altro. Un nuovo spazio comunista e antifascista in centro storico.
L'inaugurazione sarà accompagnata da un piccolo aperitivo...Non mancate...

 

 

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Gennaio 2012 22:30
 
Sinistra Critica entra in campo per le prossime comunali genovesi PDF Stampa E-mail
Scritto da Bruno de Martinis   
Sabato 28 Gennaio 2012 22:05


SINISTRA CRITICA: per la presentazione di una lista di sinistra anticapitalista,alternativa alle destre ma anche al centrosinistra, nelle prossime elezioni comunali a
Genova.
Sinistra Critica è impegnata in un percorso, in vista delle prossime elezioni amministrative a Genova, perla costruzione di una lista di sinistra anticapitalista, ispirata alla difesa dei beni comuni, del territorio e dell’ambiente, delle condizioni di lavoratori e lavoratrici, contro le privatizzazioni dei servizi pubblici e per lo sviluppo dei servizi sociali.
Una lista che sia alternativa ovviamente alle destre ma anche alle politiche liberiste delle giunte di centrosinistra che hanno governato in tutti questi ultimi anni l’Amministrazione comunale. Una lista che possa rappresentare ed essere espressione delle resistenze sociali alla devastazione del territorio (contro i progetti distruttivi della Gronda autostradale e del Terzo Valico come contro la speculazione che provoca i disastri alluvionali), alla precarizzazione del lavoro, alle politiche di privatizzazione nella nostra città.
Ultimo aggiornamento Sabato 28 Gennaio 2012 22:19
 
Venerdì 20 gennaio, ore 17.30 – presidio “No Debito day” in piazza De Ferrari. PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianfranco Belletti   
Giovedì 19 Gennaio 2012 12:56


Anche a Genova, come in tante città italiane, il 20 e il 21 gennaio è indetto il “No Debito Day”, che segnerà la partenza dell’iniziativa per richiedere la petizione / referendum contro i diktat della Banca Centrale Europea (BCE) e il pareggio di bilancio in Costituzione, votato in Italia da tutte le forze politiche oggi presenti in Parlamento

Sinistra Critica invita tutti/e a partecipare alla giornata “No Debito day” e al presidio che si terrà venerdì 20 gennaio a Genova in piazza De Ferrari, a partire dalle ore 17,30, promosso dal Comitato genovese No Debito.

In tutta Italia, con la giornata “No Debito day” si darà avvio all’iniziativa per la petizione / referendum contro i diktat della Banca Centrale Europea (BCE) e il pareggio di bilancio in Costituzione.

Ecco il testo del volantino che viene distribuito sui posti di lavoro e nei quartieri in questi giorni.

 
Ennesimo suicidio di un commerciante,questa volta di Sanremo PDF Stampa E-mail
Scritto da Giusy Romeo   
Martedì 17 Gennaio 2012 02:34
Oggi il suicidio del titolare di uno dei negozi storici di Sanremo “Cremieux Davinson” ha sconvolto la città.
Lino Mortigliengo, 48 anni, ha deciso di porre fine alla sua vita, pare per motivi economici, per quella crisi che purtroppo oramai non risparmia più nessuno e colpisce anche i negozi della via più elegante e più cara della città. Il negozio di abbigliamento di classe, quello che non faceva mai la svendita dei suoi abiti nella stessa stagione: Mortigliengo diceva che non era corretto fare lo sconto di un capo di abbigliamento pagato molto caro nel giro di pochi mesi. 
Questa politica aveva portato il negozio ad essere considerato il più chic, il più serio e quindi il più frequentato dalle classi elevate della città e non solo. 
Insieme ad un altro negozio storico della città “Anna Mode”, sempre in via Matteotti, era visitato periodicamente da principi arabi che insieme alle loro mogli erano clienti abituali dei negozi più “in” di Sanremo, per loro venivano chiuse le porte alla visita di altri cliente in modo da dedicare ogni attenzione.
Anche la bellissima Grace Kelly era una cliente assidua dei nostri negozi, poi il declino della città ha portato a far si che il turismo ricco cambiasse destinazione e abitudini.
Sanremo perla del turismo del nord, meta di principi, principesse e noti personaggi quali De Sica, Giuseppe Di Stefano, Assia Noris e Pippo Barzizza, Italo Calvino e Carlo Dapporto tanto per citarne solo alcuni, è una nave alla deriva. 
Ultimo aggiornamento Martedì 17 Gennaio 2012 03:38
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 46