utenti online

 35 visitatori online

Statistiche

Utenti : 12121
Contenuti : 2828
Link web : 1
Tot. visite contenuti : 2476828
Home Genova fatti e notizie Caro Doria,non pettinare le bambole,su De Gennaro devi prendere posizione
Caro Doria,non pettinare le bambole,su De Gennaro devi prendere posizione PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianfranco Belletti   
Sabato 12 Maggio 2012 22:24

Caro Doria nessuno mette in discussione la tua onesta' intellettuale e direi il tuo percorso dentro i difficili meandri del sociale sia noto,la tua competenza pure,sei un uomo stimato a Genova,citta' pero'ferita da quel g8 che di chiarezza ne ha vista poca,ha visto castigare,anche se non sempre e non in modo corretto,le aree deboli,dei manifestanti da una parte e quelle di truppa dall'altra ,quelle che poi alla fin fine come storia insegna hanno due alternative o subire ed eseguire o cantarsela perdendo tutto e anche di piu',facile ricamarci i richiami forcaioli,ma i colpevoli non erano la truppa che rimane responsabile nella sua indecisione e debolezza sul piano umano,semmai chi ha diretto,concepito,gestito e voluto una sospensione della democrazia , dubito film morbidi e un po' troppo ruffiani nel prestare il fianco a una versione comoda come il "Diaz"riescano a chiarircela nella loro drammaticita'.Doria tu richiami a tanti bei slogan da bambine che girano alla coop e da sognatori,non e' colpa tua sono proprio scadenti quelli che ti curano il percorso,percorso che funziona ancora perche' la coscienza nonostante sia piu' alta di prima vede il fronte di tanta gente aggrappata alla speranza che alle favole vuole crederci,oltre alla marea ruffiana che invece a crederci gioca, basta sperare nel favore,non per niente assessori morti e sepolti dal punto di vista politico con 500 e anche meno voti all'attivo,la meta' del fantasmagorico Portento che sperava fossimo ancora coglioni,si sono subito schierati dove gira il vento ieri era la Pinotti che abbiamo cannato perche' giusto quei coglioni li ha rotti con la sua arroganza e spazi aperti alla clientela militare,oggi sei tu ma la sorpresa potrebbe essere lo stesso dietro l'angolo.

D'alema ci ha collocato un De Gennaro dove non doveva,uomo critico gia' da quando era alla criminalpol e ha dato adito a sin troppi dubbi,ma che nel g8 genovese abbia avuto un ruolo da protagonista dubbi non ne ha nessuno,ti chiediamo una presa di posizione,adesso non domani,perche' non abbiamo piu' voglia di credere alle favole,saluti con cordialita'

<p><a name="fb_share"></a>
<script src="http://static.ak.fbcdn.net/connect.php/js/FB.Share" type="text/javascript"></script>
</p>

Ultimo aggiornamento Sabato 12 Maggio 2012 22:42
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna